venerdì 9 gennaio 2015

SEEDS OF IBLIS - ANTI QURAN RITUALS
Lo so, si tratta di un black metal di livello assolutamente mediocre e nemmeno io mi strappo le vesti per la musica di questi quattro iracheni. Ma la morte non è melodica e postarlo oggi, in questo momento di comprensibile anti-islamismo, ci offre un paio di buoni spunti su cui riflettere. Questi Seeds fanno parte dell’Arabic Anti-Islamic Legion insieme a Janaza, Acrassicauda e Satanized e Anti Quaran è, per adesso, il loro unico LP. Mettiamolo su. Brucia il corano! Brucia sto cazzo di corano! Si mette a sbraitare con voce graffiante tale Anahita che di sto gruppo è la vocalist. Brucia sto cazzo di coranooo! E la capiamo bene. Cambia solo il libro. E come puoi vivere in un posto tanto di merda e non essere incazzata al top con quel volume di favole del cazzo che tante stronzate sembra giustificare? E poi pare che sta ragazza abbia pure avuto la famiglia sterminata da dei jihadisti dei miei coglioni. Per cui la comprendiamo bene, capiamo il suo odio e, più in genere, apprezziamo il coraggio di fare black metal in un posto come Baghdad. E stavolta che non è un Dio ma un Allah, stavolta che non è un Gesucristo ma un Mohammed, sarà finalmente più semplice per tutti apprezzare l’immenso valore dei temi anti religiosi dell’heavy metal. Basta con l’oppio dei popoli, basta! E basta pace. Basta comprensione. Basta tolleranza. E fuoco al fuoco. Che per quanto mi riguarda quelli di Charlie Hebdo non sono mica degli eroi, che non diventi un eroe disegnando un Maometto a pecora che sta per prenderselo nel culo, però sta faccenda di questi due figli di un cammello io non l’ho smaltita. Per cui oggi che li prenderanno spero proprio che non li ammazzino per spedirli alle 72 vergini che li aspettano zoccoleggiando ma mi auguro che gli taglino i coglioni con un cutter da tappezzeria e che li chiudano grondanti sangue in un cella con i migliori 72 sodomiti di Francia. Per il resto. Il metal è sempre avanti. E pure se giungi a Baghdad e ti metti a cercare la meglio gioventù ti sorprenderai a scoprire che la trovi con una chitarra elettrica in mano. Acchiappate qua



CARCASS
Live @ The Hifi Bar
Brisbane, Australia, 13.06.2014