mercoledì 23 ottobre 2013

NOUS NE SOMMES PAS DES NAPOLITAINS
Avevo in mente di dire qualcosa in occasione del ritorno al San Paolo il 6 novembre, giusto perché ho in programma di andare alla partita e perché ci andrò comunque visto che, per quest’anno, sarà l’ultima dell’OM in Champions League. Per cui volevo aspettare. Però, viste le circostanze disgraziate e sentite le considerazioni idiote di un idiota (qui), urge dire qualcosa subito. Al più presto. Ora. Perché no, caro sindaco, le cose non stanno proprio come tu ti permetti di cinguettare. Perché VOI siete i napoletani. E NOI siamo i Marsigliesi. E cerchiamo, come dicono gli amici cinesi, di non confondere mai la merda con il riso perché io di cagare chicchi non ne ho nessuna voglia e di mangiare merda men che meno. Quindi, facciamo che noi continuiamo a farci i nostri risotti, mentre voi continuerete pure a papparvi le feci della vostra città che se la vedi poi muori ma quando puoi te ne vai sempre a rompere i coglioni da un’altra parte. Perché noi non siamo come voi. Noi siamo amati. Voi, invece, siete uno dei popoli più odiati del pianeta (e ci sono mille ragioni per cui le cose stanno così). E se è vero che abbiamo un mare che ci accomuna, è pure vero che nove gradi di longitudine, tre di latitudine e mille miglia di distanza sono sufficienti per sostenere che non facciamo i tuffi nella stessa vostra cloaca. Per cui ci riteniamo al sicuro. Immuni. E, soprattutto, parecchio diversi. In sostanza, noi non siamo come voi. E non ci assomigliamo nemmeno. E punto. E non servono altre spiegazioni. Detto questo, caro sindaco, domandati come mai una città calda ed accogliente con le genti di tutto il mondo quale è Marsiglia vi ha riservato un'ospitalità così simpaticamente ostile. E poi, mentre ci pensi su, rifletti anche sul fatto che se orini per aria finisce sempre che ti fai un shampoo di piscio. E che se stavi zitto lunedì forse avresti evitato la purga del Velodrome di ieri sera. In ultimo, ma tremendamente urgente, sbrigati a venirti a riprendere tutta la merda che avete lasciato nei nostri ospedali. Vous n'êtes pas des marseillais!
GOJIRA
Live à La Rodia
Besançon, France, 21.11.2012