mercoledì 4 settembre 2013

FORSE HO TROVATO IL SANTO GRAAL
Ho visto Violante delirare come Luis Enrique di fronte a Tassotti. Ho capito che un bel po’ di merda di palazzo si sta prodigando per il nano-culo. E poi, nell’evidenza che la demenza senile non gli ha ancora intaccato il sistema computistico interno, ho sentito il presidente farneticare stronzate dopo aver cambiato i numeri delle carte in tavola. Così sono giunto alla conclusione che la vostra democrazia non mi interessa. Anzi, sono giunto alla conclusione che in realtà non mi è mai interessata. Anzi, sono giunto alla conclusione che essa non è mai esistita per cui è del tutto normale che non me ne importi un cazzo visto che non si può fiancheggiare qualcosa che non c’è. Che non è reale. Per cui, per quanto mi riguarda, io ci metto un pietra sopra alla democrazia. Democrazia. Pietra. Punto. E vaffanculo. Che ci vuole una bella dittatura ora. E, ovviamente, ci vuole la mia dittatura. Così riflettevo sulle prime cose da farsi. Nell’immediatezza. Che qui il paese sta sprofondando in un cratere di vomito e servono provvedimenti immediati. Ma, tutto sommato, è facile. Quasi banale. Perché c’è ricchezza per tutti e bastano poche nozioni di algebra per far bene il proprio lavoro. Ed è sufficiente saper fare le divisioni come le faceva Gesù Cristo, il grande matematico, e poi applicarci un cappa correttivo in più. Perché io non sono mica per il “siamo tutti uguali”. No. Io sono per i “tutti diversi”. E i cappa ce li voglio e li fisso io, e col cazzo che li lascio decidere dal mercato o dalla malavita. E, a questo proposito, un’altra riflessione: vanno presi seri provvedimenti in tema di giustizia. Che molto dipende da quella. E molto sarebbe risolto introducendo la ghigliottina. Che a Roma la collocherei in Piazza del Popolo, bene in mezzo, ai piedi dell'obelisco Flaminio con tutti gli emo che guardano. Mentre a Milano, per continuità, la posizionerei a Piazzale Loreto. Anche se poi penso che le teste potrebbero espellere troppo sangue. E che un eccessivo sanguinamento in luogo pubblico potrebbe non essere educativo per i bambini. O forse si. Ma che nessuno tocchi i bambini! Per cui, nel dubbio, forse è meglio adottare il metodo della crocefissione. Tre chiodi e via. Che coi moderni sistemi di ancoraggio della Fischer è pure più facile. Tre stop e i giochi sono fatti. E i bambini si potrebbero pure divertire giocando con le pistole per il fissaggio. E, mentre mi documento ancora, acquisisco che i romani, ben prima di essere servi reverenti del potere, serbavano la crocifissione per i sovversivi e i dissidenti. Allora, forse, Gesù Cristo è stato messo in croce per le sue idee sociali, mica per le coglionate del vangelo. Allora, forse, Gesù Cristo era un politico. E allora è probabile che sia Scilipoti il Santo Graal.
CRADLE OF FILTH
Live @ Hellfest 2013
Clisson, France, 23.06.2012