lunedì 3 giugno 2013

LA RIVINCITA DELLO ZYKLON
Stavo riflettendo che nella dittatura di Bad Hands si farà ancora uso di Zyklon B. Giusto che si sappia, così non potrete dire che non vi ho avvertiti prima. E non me ne frega un cazzo se lo Zyklon vi rievoca gli accadimenti più sinistri della storia umana. Posso scusarmene con quanti se ne risentiranno ma un pesticida non si è mai auto-utilizzato. Per cui io credo che sia venuta l’ora di rispolverarlo anche per concedergli una seria opportunità di rivalsa proprio rispetto a quei fatti infami cui lo si accomuna. E nella dittatura di Bad Hands verrà trattato a Zyklon ogni fenomeno da baraccone nostrano. Qualunque delinquente senza alibi, la più micro-fetta di casta, il clero degno di cloro e, più in generale, ogni cretino. Non verranno risparmiati uomini coi leggings, uomini coi pinocchietti, uomini con le cannottiere bucherellate e quanti hanno una stellina, un cuore o un fiore come tatuaggio. Non si avrà pietà per chi molesta una donna, per chi la picchia, per chi in genere non la rispetta. Ma nemmeno per quelle donne che non rispettano gli uomini. E per quelle che si paperizzano calzando ballerine del cazzo. Non sarà consentito puzzare. Saranno trattati quelli che si lavano poco. Quelli che non si lavano mai. E quanti parlano troppo. Saranno vietate più di 30 parole al minuto. Articoli compresi. Che 30 parole bastano per esprimere i concetti più elevati. E sarebbe meglio esprimersi in tonalità bassa. A meno che non si sia ad un concerto metal o al soundcheck del medesimo. Vogliamo le file all’inglese. Roma deve diventare come Londra. Chiunque deraglia dalla fila sarà tradotto e trattato. E non ci sarà tolleranza nemmeno verso chi fa pilotti. Noi non vogliamo prediche. Giuste o sbagliate che siano. E non vogliamo morale. Non vogliamo legge. Buongusto ed intelligenza bastano. Abbiatene. E per questa ragione esaltiamo l’assunzione di patatine, di fiori di zucca, di omelettes e di tutto ciò che viene fritto. Saranno severamente puniti tutti gli agricoltori colti in flagrante a coltivare cicoria o carote. Sarà permessa la birra. Anzi, sarà distribuita a volontà. E pure il vino. Ma, parlando di vino, che nessuno si azzardi a fare il grande intenditore radical chic. Che io li odio quelli che si pavoneggiano davanti a una bottiglia di barolo. Oltre agli spinelli andranno bene le sigarette. Anche nei locali chiusi. E se a qualcuno darà fastidio si sappia che c’è sempre la via di uscita. All’aria aperta. E che faremo tante uscite. Detto ciò, non si pensi che saremo tolleranti verso chi guida in stato euforico. Verranno trattati tutti i trasgressori. E non fate i furbi. Perché lo so cosa state pensando. Ma nella dittatura di Bad Hands sarà vietata la vendita di qualsivoglia tipo di maschera a gas. E per evitare fraintendimenti, sarà punito ogni utilizzo di maschera. Anche di quelle carnevalizie. Che tanto non c’è necessità di vestirsi come dei coglioni, nemmeno una volta all’anno. Zyklon B dunque. Che per farne fuori un millino ne bastano 5 kg. E resta aperto solo il problema della sepoltura. Che dobbiamo rispettare pure l’ambiente e fare risparmio energetico. Si cercano pertanto persone con buona attitudine allo scavo. Di trincee prima e di fosse dopo.




la non evoluzione della specie
BLOOD
Live Guttural at Gore Grind Mafia
Ostrava, Czech Republic, 19.2.2011