mercoledì 19 settembre 2012



INTOLLERANZE
Non sono simpatico. Non lo sono mai stato e mai ho cercato di esserlo. Per cui sia chiaro, tanto per rispondere a chi me lo chiede, che io non cerco amicizia con questo blog. E che non cerco un cazzo. Perché, poi, il mio ideale di amicizia è pure ben lontano dalla comprensione media. Per cui non si spiega che io abbia tanti seguitori. E la cosa mi perplime. Perché molti di essi non lasciano mai nemmeno un’evidenza della loro presenza. E, forse, vengono qui solo per rifocillarsi di musica. O di qualche perversione sessuale. Ma non lo so. E, in fondo, non me ne frega niente. Però non ho mai precisato certe cose e lo farò adesso. Insomma, se siete dei frustrati, risparmiate la vostra infelicità per qualcun altro. Non sfogatela seguendo me che lo sono già abbastanza di mio. Se siete anonimi o avete nickname da coglioni, tipo LA_BiMbA_PaXxA o il BEL_MORO_XXX, se vi autodefinite emo, truzzi, fashion, vintage o otaku, se avete un blog pieno di foto di voi in pose da decerebrati, se siete maschi con blog da donna o donne con blog da maschi, se siete bisessuali per moda, se siete omofobi, xenofobi e se non rispettate i gusti ed i caratteri altrui non fate nemmeno un click sul mio blog. Perché, in fondo, di intollerante basto io. E voi mi irritate soltanto. Al punto che il mio istinto sarebbe quello di prendervi a calci nel cervello. Stesso dicasi se non ascoltate il metal. Perché vi rispetterei poco per principio. O se volete andare contro le omologazioni e contro le mode a tutti i costi, senza nemmeno sapere chi siete, dove siete o perché vivete. E non contattatemi neanche se avete un blog vuoto o, peggio, un blog privato. Perché non c'è ragione sensata al mondo che io possa provare interesse per voi. Ma, soprattutto, evitatemi come la peste se volete parlare di politica. Perché siete solo dei coglioni se pensate che esistano ancora dei poteri buoni (e questa non è mia ma me ne fotto).