martedì 28 agosto 2012


DI VOI NON MI IMPORTA UN CAZZO
Non è che ci siamo molto capiti. Quindi voglio chiarirlo pure qui. A beneficio di quei coglioni che mi ronzano attorno e che, magari, si sono resi conto dell’esistenza di questo blog. A me non me ne frega un cazzooo! Non mi interessa il racconto delle vostre merdose vacanze. Non mi importa di quanto siete stati bravi a divertirvi un casino risparmiando il 15% della tredicesima. E non mi interessa di quella merda di villaggio turistico in cui avete posato il culo per quindici giorni senza mai uscire a vedere che cosa ci fosse fuori. Così come non mi importa un cazzo del campo da tennis in polvere di gesso, della piscina con le onde fasulle e dell’animazione fatta da bellimbusti con il tatuaggio di Capitan Trinchetto inciso sul deltoide. Alla stessa maniera non me ne frega un cazzo nemmeno dell’appartamentino che avete affittato in culo ai lupi di montagna. Quello dove vi siete tanto rilassati che adesso non state più nella pelle di doverlo raccontare. E non me ne frega un cazzo nemmeno del numero meduse che vi hanno punto il culo, della protezione troppo alta che avete adoperato o della scottatura che vi deturpa la schiena. Non me frega un cazzo della suocera che vi ha rotto i coglioni per due settimane. Né dei ragazzini che sono stati bene ma la prossima volta prenderete le ferie a luglio che c’è meno gente. Non me ne frega un cazzooo! Perché sono vacanze di merda. Anzi, non sono vacanze. Ma c’è di più. Qualcosa di ben più sostanziale. È che a me non frega proprio un cazzo di voi.