sabato 3 marzo 2012

Tratto da "1984"
(George Orwell)

Quando fai all'amore,
spendi energia;
e dopo ti senti felice
e non te ne frega più di niente.
Ma loro non possono tollerare che ci si senta in questo modo.
Loro vogliono che si bruci l'energia continuamente,
senza interruzione.
Tutto questo marciare su e giù,
questo sventolio di bandiere,
queste grida di giubilo
non sono altro che sesso che se ne va a male,
che diventa acido.
Se sei felice e soddisfatto dentro di te,
che te ne frega del Grande Fratello
e del Piano Triennale,
e dei Due Minuti di Odio,
e di tutto il resto di quelle loro porcate?