venerdì 23 dicembre 2011

Tratto da “I Simpson”
(Matt Groening)

Mai!
Mai Marge!
Non posso vivere una vita convenzionale come la tua,
io voglio tutto,
le discese ardite,
e le risalite stordite,
la crema in mezzo.
Certo potrei offendere qualche naso dal sangue blu,
col mio incedere vanitoso
e il mio odore muschiato.
Ma io non sarò mai il prediletto dei cosiddetti padri della città,
che schioccano la lingua,
si allisciano la barba,
e parlano di quello che deve essere fatto,
di questo Homer Simpson.