sabato 15 ottobre 2011

Monologo finale di Trainspotting
(Danny Boyle/Irvine Welsh)

Io cambierò…
Metto la testa a posto, vado avanti, rigo dritto.
Scelgo la vita.
Già adesso non vedo l’ora.
Diventerò esattamente come voi:
il lavoro, la famiglia, il maxitelevisore del cavolo,
la lavatrice, la macchina, il cd e l’apriscatole elettrico.
Buona salute, colesterolo basso, polizza vita, mutuo,
prima casa, moda casual, valigie, salotto di tre pezzi,
fai-da-te, telequiz, schifezze nella pancia, figli,
a spasso nel parco, orario di ufficio, bravo a golf,
l’auto lavata, tanti maglioni, natali in famiglia,
pensione privata, esenzione fiscale,
tirando avanti lontano dai guai,
in attesa del giorno in cui morirai.