lunedì 21 febbraio 2011

CONTRO TUTTI

preti e politicanti
avari
benpensanti
devoti
e principianti
la diretta della morte
e i vostri principi del cazzo

stupri di gruppo
stupri in solitaria
orge cerimoniose
e coiti interrotti
albanesi
rumeni
e le vendette masticate

i ladri
i casalesi
Sodoma e Gomorra
gli zingari
i CPA
l’odio rantolante
e il buonismo esasperante

le stragi del sabato sera
e quelle del martedì mattina
quelle di sempre
e quelli di sempre
Bersani
Berlusconi
e i miei coglioni

privi di tolleranza
ormai senza indulgenza
ma mai conformi
mai rassegnati
a rimetterci la notte
il buio e l’alba
per sgomberar le vostre strade