lunedì 29 marzo 2010

METALLICA - KILL ‘EM ALL
Tocca farlo, urge assolutamente postare anche qualcosa dei migliori per non farli mancare da qui. Ma, sinceramente, non lo trovo facile dover scegliere tra le tante pietre miliari che hanno prodotto, suonato, donato al genere umano che col loro vinile hanno altresì arricchito, non solo di musica ma anche di grinta e di necessaria cattiveria. Opto per il loro capolavoro? Forse Master Of Puppets, o per il disco della meravigliosa e consapevole maturità? Ossia il Black Album. Entrambe le scelte sarebbero comprensibili ma è troppo complicato spenderci sopra due righe intelligenti.
Punto quindi sul disco dell’esordio, su quell’attimo in cui il punk ha sposato l’heavy metal, su Seek & Destroy e sulla mutazione del genere, da quell’accozzaglia di beoni donnaioli che era a fenomeno di massa critica e non solo distruttiva.
Non per niente lo trovate ancora sugli scaffali dei negozi a 20 euro, dopo quasi trent’anni, dopo tanta vita, tanta morte e tanta strada. Sempre lì, Kill ‘em all! Una profezia di ciò che dovrebbe essere e ancora non è stato.
I veri maestri per voi. In aula qui!