venerdì 6 novembre 2009

IL SOL DELL'AVVENIRE 
A volte non abbiamo voglia di leggere e soprattutto ci sembra un vero strazio doversi misurare su testi non più attuali che trattano argomentazioni che non ci appartengono più. Siamo figli del ventesimo secolo, e allora è meglio un film.
Ma esistono anche film non destinati ai coglioni, che sono meglio di un libro, a volte. E questo è uno di quelli, pur non essendo neppure un film ma, più verosimilmente, una specie di documentario.
Ammetto di esserci arrivato per caso, incuriosito l’ho preso dal web e l’ho guardato. E ne ho goduto davvero. Perché aiuta a capire, oserei dire pure a giustificare, qualcosa in cui non ho mai creduto, forse e soprattutto per essere nato mentre stava finendo.
L’argomento è comunque solenne, bruciante, e non mi va di dire molto di più perché, probabilmente, finirei per dire immense cazzate.
Quindi, per stavolta, taccio. Ma voi non fateci l’abitudine.

 



Se volete, è qui.