giovedì 1 ottobre 2009

KREATOR - HORDES OF CHAOS
Oggi propongo un disco attuale, un’uscita del 2009. Giusto per precisare che non sono solo un nostalgico dei tempi passati e che le cose di adesso mi prendono parecchio quando sono cose buone.
Vero è che i crucchi in questione non sono proprio di primissimo pelo (non quel pelo!!! ndr.) dal momento che sono alla loro dodicesima prova, però questo disco è uno dei tanti esempi che ci dimostrano che il rock non è morto ma che si è solo trasformato, come l’energia e con l’energia.
Buon trash di stampo oltranzista. Chitarre che tagliano e Mille Petrozza che gratta a fondo ogni sua singola corda vocale.
Ascoltateli questi ragazzi. Ne vale la pena. E potrete capire perché molti adoratori del dio metallo non sono molto propensi a festeggiare ogni nuova uscita dei consunti Iron Maiden e Metallica. Ci sono altri esempi come questo, non rari, per cui ci si può fidare anche di chi ha più di trent’anni.
Prendilo qui.